Home Smart City

SMART CITY

Le città sono diventate il punto focale delle politiche e delle strategie economiche del nuovo millennio e l’urbanizzazione sostenibile e intelligente – o Digital Smart City – è condizione necessaria per l’attuazione di questa visione.

Gli orientamenti delle nuove politiche di sviluppo economico degli organismi e legislatori internazionali seguono i “megatrend” che caratterizzano la città del 21°secolo quale: l’incessante crescita della popolazione con un continuo aumento del livello di urbanizzazione; un significativo impatto ambientale delle città che consumano il 75% dell’energia mondiale e sono responsabili dell’80% delle emissioni di CO2 che comporta un rilevante impatto economico e sociale per il consumo e lo spreco smisurato di risorse vitali; un fenomeno di globalizzazione che espone le realtà urbane a dinamiche opposte o di crescita continua (con problematiche di sovraffollamento, congestione, inadeguatezza dei sistemi di trasporto) o di declino (inversione del traffico, degrado delle infrastrutture, minori disponibilità economiche e di sviluppo).

Il punto di partenza per lo sviluppo di una Smart City dipende strettamente dai benefici che questa può portare in termini di miglioramento della qualità della vita e gli obiettivi dell’urbanizzazione sostenibile sono la somma della sostenibilità ambientale e sociale con lo sviluppo economico.

Da tutto ciò si possono individuare come elementi principali di una Smart City i seguenti ambiti:

Mobilità e logistica: supportare l’implementazione di sistemi di trasporto “intelligenti”;

Buildings & Construction: identificare soluzioni ICT per gli edifici e il settore delle costruzioni;

Ambiente ed Energy Supply: supportare il passaggio all’advanced metering infrastructure, alle smart grids e ad altre iniziative innovative;

Turismo e cultura: valorizzare le tradizioni e la cultura attraverso il turismo;

Economia della conoscenza e della tolleranza: valorizzare l’apprendimento continuo e la formazione in tutte le sue forme;

Trasformazioni urbane per la qualità della vita: valorizzare l’aspetto territoriale e urbanistico della città con particolare attenzione per l’inclusione sociale delle fasce di popolazione più deboli (anziani, diversamente abili, malati, minori).

La Smart City deve quindi essere sostenibile, confortevole, attrattiva, sicura, in una sola parola “intelligente”, ma soprattutto i servizi tecnologici proposti richiedono di essere integrati con un’adeguata rete di telecomunicazione fissa e mobile per garantire uno sviluppo urbano equilibrato e al passo con la domanda di sviluppo e benessere per la comunità internazionale.

Telecom Italia per agevolare i progetti di “Smart City” prevede l’impiego di tecnologie innovative es le Onde Convogliate (rete elettrica) e Fibre Ottiche Plastiche, che attraverso investimenti sostenibili consentano di realizzare piccoli e grandi progetti che una volta implementati inducano modifiche comportamentali da parte dei fruitori e accompagnino le Pubbliche Amministrazioni verso una governance attiva del territorio.

Telecom Italia ha pertanto predisposto una innovativa famiglia di servizi ICT denominata SMART SERVICES con cui intende approcciare in modo globale le esigenze che il territorio ed in particolare le città in merito a temi di maggiore efficienza energetica e di miglioramento della qualità della vita.

In particolare i servizi SMART TOWN e SMART BUILDING rappresentano un modello di gestione integrato delle reti infrastrutturali, le così dette “grids” presenti sul territorio che prevedono la gestione intelligente ed armonizzata delle diverse componenti in ottica di riduzione dei consumi energetici, delle emissioni di CO2 e di erogazione di servizi che realmente possono migliorare la vita dei cittadini e dei turisti.

Servizi per una mobilità intelligente che incentiva l’utilizzo di mezzi a basso impatto ambientale, servizi di monitoraggio del territorio, per un controllo delle condizioni di sicurezza, servizi di emergenza sociale, servizi di comunicazione interattiva con la popolazione e servizi di sicurezza tramite sistemi di videosorveglianza flessibile per un ottimale controllo delle aree urbane ed extra urbane a tutela della sicurezza dei cittadini.

Una smart city secondo il modello “SMART TOWN” di Telecom Italia deve rappresentare anche e soprattutto una opportunità di cooperazione e sviluppo, tra Enti Locali, Imprese, Ricerca, Finanza e Cittadini, garantendo ricadute occupazionali per il territorio.